Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Servizi sociali, disservizi in Comune? Chiarisce l'assessore

Precisazioni di Mastrogiacomo dopo "il caso" dei disservizi per i sussidi economici: “Non ci sono file estenuanti e nemmeno risposte evasive. Purtroppo i tempi della burocrazia si scontrano con il termine ‘urgenza’”

Dopo le polemiche circa i disservizi per i sussidi economici per le famiglie, arrivano le precisazioni dell’assessore ai Servizi Sociali, Agostino Mastrogiacomo.

“Le domande pervenute al servizio sociale con il bando scaduto il 17 gennaio 2014, sono state 1712 – chiarisce l’assessore in una nota -. Nonostante l'alto numero e la carenza di personale sono state tutte esaminate attentamente e secondo le procedure di legge.

Di queste 1712 domande, 1207 sono state ammesse alla graduatoria e 506 sono state rinviate a successivo riesame per verificare l'eventuale idoneità per rientrare in graduatoria. La graduatoria definitiva è in corso di definizione ed entro la fine del mese verrà ultimata.

La procedura richiede tempi ordinari - continua la nota -, i tempi necessari all'invio ed al ritiro delle raccomandate con cui i cittadini vengono informati della possibilità di essere riammessi alla graduatoria.

Presso gli uffici dei servizi sociali, già da tempo viene comunicato ai cittadini che ne fanno richiesta, se la loro posizione è tra quelli ammessi o tra quelli che non lo sono o se sono in corso di revisione. Il bando di gara per l'appalto scade il 12 c.m.

Per quanto riguarda l'importo complessivo di 250.000 euro prosegue ancora Mastrogiacomo -, bisogna precisare che i fondi comunali sono pari a 110.000 euro ed i rimanenti 140.000 sono regionali (determina 19510 del 3-12-2013) e non sono ancora in cassa. Non ci sono file estenuanti e nemmeno risposte evasive.

Ascolto tutti e vorrei avere risorse maggiori ed immediatamente disponibili, ma al momento non è così. Purtroppo i tempi della burocrazia si scontrano con il termine “urgenza” – conclude - e sono consapevole che è di questo che si tratta. Di urgenze non rinviabili che tutti gli operatori del servizio sociale affrontano con spirito di umanità e di buona volontà”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizi sociali, disservizi in Comune? Chiarisce l'assessore

LatinaToday è in caricamento