menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sezze, entra in piena notte in casa per abusare di una bambina: preso dai carabinieri

L'uomo è stato fermato per violenza sessuale, lesioni personali e violazione di domicilio. Aveva dato 10 euro alla minore per comprare il suo silenzio

Si è introdotto in piena notte nell'abitazione di una donna dopo aver infranto il vetro della porta d'ingresso dell'abitazione. E una volta all'interno si è diretto verso la cameretta della figlia minore della donna, una bambina di 10 anni, comincianto a toccarla e a baciarla. Poi ha consegnato alla bambina 10 euro minacciandola di non riferire nulla di quanto accaduto. L'episodio è avvenuto a Sezze

L'uomo è poi fuggito dall'appartamento, mentre le urla della ragazzina hanno richiamato l'attenzione dei genitori che hanno notato l'uomo proprio mentre si allontanava da casa. La famiglia ha dunque lanciato subito l'allarme al 112 e una pattuglia dei carabinieri ha raggiunto il luogo indicato, riuscendo a rintracciare il fuggitivo poco lontano. L'uomo, un 38enne di nazionalità rumena, è stato arrestato in flagranza di reato per violenza sessuale, lesioni personali e violazione di domicilio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento