Sezze, evade dai domiciliari: sorpreso dai carabinieri mentre torna a casa

Un 25enne è finito in manette in flagranza di reato. I militari lo hanno notato durante un servizio di controllo del territorio

E' stato sorpreso mentre rientrava nella propria abitazione dove era detenuto agli arresti domiciliari. I carabinieri della stazione di Sezze, in collaborazione con il personale della sezione operativa, hanno arrestato un cittadino rumeno di 25 anni.

L'arresto è scattato in flagranza di reato di evasione. L'uomo è stato infatti notato dai militari, durante un servizio di controllo del territorio, proprio mentre si apprestava a fare rientro in casa, da cui si era allontanato senza autorizzazione. Il 25enne è finito dunque in manette ed è stato condotto nelle camere di sicurezza della stazione di Sezze in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus Latina, altra impennata: 382 nuovi casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus Latina: sono 119 i nuovi casi positivi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, Lazio a rischio zona arancione: cosa cambia per la provincia di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento