Camionista di Sezze denunciato dai carabinieri a Pordenone: guidava in stato di ebbrezza

I controlli scattati nei giorni scorsi. L'uomo era alla guida di un autocarro Nissan. Ritirata la patente di guida

Guida sotto l'effetto di sostanze alcoliche. Un camionista di 43 anni originario di Sezze è stato fermato a Pordenone dai carabinieri e denunciato in stato di libertà. Nei giorni scorsi l'uomo è stato controllato in un posto di blocco in via Mazzini di Sacile. Era alla guida di un autocarro Nissan ed è stato sottoposto ad accertamento con etilometro risultato positivo. 

L'alcol test ha registrato infatti valori alcolemici rispettivamente pari a 1,21 e a 1,30 g/l. Al 43enne è stata ritirata immediatamente la patente di guida e il veicolo è stato affidato ad un'altra persona idonea alla guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al lido di Latina: carabiniere si toglie la vita con un colpo di pistola

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus Latina, altra impennata: 382 nuovi casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus Latina: in provincia sono 147 i nuovi casi. Altri tre decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento