rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca Sezze

Finta estetista scoperta dal Nas: l'attività allestita in un garage

L'accertamento dei carabinieri dei carabinieri per la tutela della salute ha portato il Comune a emettere un'ordinanza di divieto di prosecuzione dell'attività

Una pertinenza della casa destinata a garage ma adibita completamente ad attività di estetica, senza che però la titolare avesse alcun titolo autorizzativo per esercitare la professione. E' quanto i carabinieri del Nas hanno scoperto nel comune di Sezze, nel corso di un controllo mirato effettuato il 1 ottovre scorso. Gli accertamenti successivi hanno consentito di verificare che non risultavano presentate istanze di inizio attività riconducibili alla donna e dunque l'attività era di fatto esercitata in modo abusivo.

La segnalazione dei carabinieri per la tutela della salute è dunque arrivata al Comune di Sezze e il settore Attività produttive dell'amministrazione ha dunque emesso un'ordinanza che dispone la chiusura e il divieto di prosecuzione dell'attività con effetto immediato. Nella stessa ordinanza si dispone che il comando della polizia locale notifichi alla signora il provvedimento e che predisponga gli opportuni accertamenti per verificarne il rispetto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finta estetista scoperta dal Nas: l'attività allestita in un garage

LatinaToday è in caricamento