rotate-mobile
Sezze

Rapina a mano armata in farmacia: il malvivente inseguito lungo la ferrovia e arrestato dai carabinieri

Il colpo messo a segno nel tardo pomeriggio di ieri, 28 marzo. L'uomo ha preso una cliente come ostaggio puntandole una pistola

Un arresto in flagranza di reato per rapina a mano armata è scattato a Sezze. Il colpo è stato messo a segno nel tardo pomeriggio di ieri, 28 marzo, ai danni di una farmacia di Sezze Scalo. Ad agire un uomo con il volto travisato da un passamontagna e occhiali da sole che, per impossessarsi dell'incasso, ha afferrato con violenza una cliente dell'esercizio e le ha puntato contro una pistola minacciando il farmacista e intimandogli di consegnare subito il denaro contante che era in cassa.

Dopo aver afferrato i soldi l'uomo si è poi dato alla fuga e i carabinieri hanno avviato le ricerche sul territorio. L'equipaggio della sezione radiomobile di Latina, ipotizzando che il malvivente potesse lasciare subito il comune, ha raggiunto la stazione ferroviaria e proprio qui ha notato un uomo che camminava sulla banchina e che corrispondeva alla descrizione del rapinatore della farmacia. L'uomo inoltre, alla vista dei militari, ha tentato di nuovo la fuga correndo accanto ai binari per poi scavalcare una recinzione e proseguire la corsa su un terreno adiacente alla ferrovia.

Un carabinieri in particolare lo ha inseguito senza mai perderlo di vista mentre un secondo militare lo aspettava davanti allo scalo ferroviario per bloccare la sua fuga. Sul posto intanto sono confluite le pattuglie della stazione dei carabinieri di Sezze e l'operazione ha consentito di bloccare il malvivente. Si tratta di un uomo di 34 anni, ora agli arresti domiciliari.

Tra i rovi accanto al parcheggio della stazione i carabinieri hanno rinvenuto gli indumenti e gli oggetti indossati nel corso della rapina

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a mano armata in farmacia: il malvivente inseguito lungo la ferrovia e arrestato dai carabinieri

LatinaToday è in caricamento