rotate-mobile
Cronaca

Mandato di arresto europeo, finisce la fuga di un 31enne: ricercato è stato rintracciato dai carabinieri

Il giovane accusato di sfruttamento della prostituzione dovrà scontare una condanna di 3 anni e 6 mesi di reclusione. Per lui si aprono le porte del carcere

Ricercato da mesi è stato rintracciato dai carabinieri di Anzio e per lui ora si sono aperte le porte del carcere. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno arrestato nei giorni scorsi un giovane di 31 anni originario dell'est Europa risultato ricercato dal luglio scorso. 

Durante un normale servizio, infatti, i carabinieri hanno proceduto al controllo di un'auto con a bordo tre persone. Nel corso degli accertamenti, sul conto del 31enne è risultato pendente un mandato di arresto europeo emesso dall'autorità giudiziaria romena, nell'ambito di un procedimento penale dove il ragazzo risultava accusato di sfruttamento della prostituzione, reato per il quale dovrà scontare una condanna di 3 anni e 6 mesi di reclusione. 

Arrestato, dopo le formalità di rito, il 31enne è stato quindi accompagnato presso la casa circondariale di Velletri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mandato di arresto europeo, finisce la fuga di un 31enne: ricercato è stato rintracciato dai carabinieri

LatinaToday è in caricamento