Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca

Sgomberati e poi abbattuti dieci immobili abusivi

La maxi operazione interforze nella zona di Ardea. L’area verrà liberata e bonificata. Sul posto in azione carabinieri, polizia, guardia di finanza e municipale

Sono stati sgomberati e poi abbattuti 10 immobili abusivi in località Salzare ad Ardea. La massiccia operazione è stata svolta nella giornata di ieri e ha visto l’impiego delle forze dell’ordine intervenute nella frazione di Marina di Tor San Lorenzo. 

A dare l’annuncio ieri dell’intervento era stato il Viminale attraverso un post pubblicato su X. “Le Forze dell’Ordine sono in azione ad Ardea, in provincia di Roma, dove sono stati sgomberati dieci immobili completamente abusivi. Sono ora in corso le operazioni di abbattimento degli edifici, in località Salzare. L’area verrà poi liberata e bonificata”, si legge. "Azioni concrete che testimoniano l’impegno delle Istituzioni per il ripristino della legalità su quel territorio”.

E un plauso al lavoro delle forze dell’ordine è arrivato nella serata di ieri dal prefetto di Roma, Lamberto Giannini, che ha espresso “sentito apprezzamento e grande riconoscenza per l'importante operazione di sgombero” effettuata in via Monti di Santa Lucia. 

Lo sgombero è stato effettuato in esecuzione di un'ordinanza del sindaco di Ardea adottata in seguito alla decisione assunta in sede di Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, nel cui contesto la questione è stata, a più riprese, affrontata. Gli immobili erano manufatti abusivi, in precarie condizioni igienico - sanitarie, dislocati in una zona rurale, priva di servizi e caratterizzata dalla presenza di discariche abusive. Le trattative per convincere gli occupanti otto nuclei famigliari, per un totale di venticinque persone, a lasciare i locali si sono svolte in piena sicurezza, “grazie anche all'intervento dell'Arma dei carabinieri, di unità della polizia di Stato, della guardia di finanza e della polizia locale di Ardea. Le operazioni di demolizione dei manufatti abusivi sono state eseguite dal 6° Reggimento Genio Pioneri, mentre le attività di supporto logistico sono state garantite dai Vigili del fuoco, dalla Protezione civile e dalla Croce Rossa”.

"A nome mio, e di tutta l’amministrazione della Regione Lazio, esprimo soddisfazione e ringraziamento alle forze dell’ordine per lo sgombero e l’abbattimento degli immobili abusivi di Ardea in località Salzare - ha commentato oggi il presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca -. Interventi che sono proseguiti anche nelle prime ore di questa mattina, con le forze dell’ordine hanno portato avanti operazioni di sgombero e messa in sicurezza degli immobili occupati e di proprietà dell’Istituto delle Figlie di Santa Maria della Divina Provvidenza. La Regione Lazio sarà sempre al fianco di queste operazioni per ripristinare la legalità nelle nostre province e per garantire ai residenti luoghi sicuri".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgomberati e poi abbattuti dieci immobili abusivi
LatinaToday è in caricamento