Latina, nuovo sgombero al Colosseo: liberati altri quattro uffici

Gli immobili era stati occupati abusivamente e trasformati in abitazioni. Si tratta del secondo intervento dopo il blitz interforze dello scorso novembre

Altri quattro alloggi ad uso commerciale del Colosseo di via Bruxelles sono stati sgomberati oggi dalla polizia e restituiti all'Inps, ente proprietario. Si tratta di un nuovo intervento che rappresenta la prosecuzione di quello avviato già lo scorso novembre, con un primo sgombero di 14 uffici occupati senza titolo e trasformati in abitazioni. Nei mesi scorsi gli alloggi erano stati sequestrati dalla Digos e dalla polizia locale, dopo le direttive del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica.

Questa mattina, 8 febbraio, altri quattro stabili, che gli occupanti avevano liberato già da alcuni giorni anche grazie all’intervento dei Servizi Sociali del Comune, sono stati riaffidati ad un funzionario dell’Inps. Restano occupati ancora cinque uffici, in cui vivono persone e nuclei familiari seguiti dai Servizi Sociali e per i quali si sta cercando una soluzione alloggiativa alternativa.

Gli sgomberi al “Colosseo” hanno riguardato anche stabili occupati da pregiudicati locali che avevano trovato una comoda “base di appoggio” o alloggi dove è presente una situazione di oggettivo pericolo, a causa dei lavori edili irregolari realizzati e del sistematico uso di bombole del gas. L’intervento, tra l’altro, si è reso necessario anche per prevenire ulteriori criticità sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica, visto il clima teso tra residenti regolari ed occupanti abusivi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per lavorare in Senato: come candidarsi

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Ritrovato alla stazione Termini Valerio Federici, era scomparso da Aprilia il 15 ottobre

  • Aprilia, scomparso da casa Valerio Federici: l'appello per ritrovarlo

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Maxi frode con auto di lusso, l'operazione tocca Latina: un arresto a Terracina

Torna su
LatinaToday è in caricamento