rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Terracina / Via Appia

Terracina, sgomberato deposito abusivo. Tensione durante le operazioni

L'intervento nella mattinata di ieri della polizia durante l'esecuzione di un'ordinanza prefettizia per la rimozione di un deposito abusivo di materiali in un'area in concessione all'Anas e occupato abusivamente da due pregiudicati

Operazione della polizia ieri mattina a Terracina dove gli agenti sono stati impegnati nell'esecuzione di un’ordinanza prefettizia relativa alla rimozione di un deposito abusivo di materiali in un’area in concessione all’Anas che si trova nei pressi dell’ospedale Fiorini sull’Appia.

Il terreno, infatti, era stato occupato abusivamente da due pregiudicati di Terracina che ne avevano fatto il luogo di raccolta di una svariata quantità di materiali e rifiuti e dove erano state collocate anche 5 roulottes, un container e altre strutture adibite a magazzini.

“Sebbene il primo Provvedimento di sgombero e pulizia dei luoghi fosse datato anno 2010, sino ad oggi non era stato possibile eseguirlo per la ferma opposizione del destinatario, noto pregiudicato del luogo, che con ripetute minacce ne aveva impedito l’attuazione” si legge in una nota della Questura.

E anche nella mattinata di ieri non sono mancati momenti di tensione durante le operazioni con i due uomini di 30 e 57 anni che se la sono presa con gli operai impegnati a vario titolo alla bonifica del luogo, incaricati di pubblico servizio. Grazie all’intervento della polizia, così, si è riusciti a dare esecuzione al provvedimento procedendo con lo sgombero di tutti i materiali; i due uomo sono stati denunciati anche per minacce aggravate. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terracina, sgomberato deposito abusivo. Tensione durante le operazioni

LatinaToday è in caricamento