Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Cisterna di Latina

Viaggio della Memoria, studenti di Cisterna al campo di Aushwitz

Per il terzo anno gli alunni di Cisterna partecipano alle cerimonie internazionali in commemorazione delle vittime dell'Olocausto del 27 gennaio in Polonia in occasione della Giornata della Memoria

La provincia di Latina si prepara alla Giornata della Memoria per celebrare la liberazione dei deportati dal campo di sterminio di Auschwitz.

Per il terzo anno consecutivo Cisterna partecipa alle cerimonie internazionali in commemorazione delle vittime dell’Olocausto che si terranno il 27 gennaio in Polonia e quest’anno saranno circa 30 gli studenti in partenza per il "Viaggio Pontino della Memoria", tutti delle classi terze delle scuole medie “Volpi” e “Plinio”, affiancati, in veste di accompagnatori, alcuni insegnanti ed una rappresentanza del Comune di Cisterna.

Il viaggio, promosso dalla Provincia di Latina, avrà inizio giovedì 23 gennaio: appuntamento presso il parcheggio antistante l’area mercato di via delle Province (ex Nalco) alle ore 16:00. Il rientro è previsto per il 29 gennaio.

Domani, invece, alle ore 17:30, si terrà un incontro preliminare tra il sindaco Antonello Merolla, il tour operator organizzatore del “Viaggio Pontino della Memoria” e gli studenti che stanno per partire.

IL VIAGGIO - Il programma prevede una prima tappa a Vienna seguita dalla visita a Cracovia dove il gruppo pernotterà. Per il 26 gennaio è fissata la visita presso il campo di concentramento di Auschwitz mentre il 27 la delegazione pontina parteciperà alle celebrazione per la “Giornata Mondiale della Memoria”, il momento certamente più significativo e toccante dell’intero viaggio. Altre importanti tappe per la formazione dei ragazzi saranno Wadowice, città natale di Papa Giovanni Paolo II, e la visita alle miniere di Salgemma di Wielicka.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viaggio della Memoria, studenti di Cisterna al campo di Aushwitz

LatinaToday è in caricamento