Cronaca

Festività natalizie, riunione in Prefettura: misure per la sicurezza nelle città e sulle strade

Riunione di coordinamento delle Forze di Polizia; Tra gli argomenti all'ordine del giorno la pianificazione delle misure di vigilanza e controllo del territorio in vista delle festività

In vista delle festività natalizie e di fine anno si è tenuta questa mattina in Prefettura una riunione di coordinamento delle Forze di Polizia, presieduta dal prefetto, Pierluigi Faloni, a cui hanno preso parte il questore e i comandanti provinciali dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Forestale.

Tra gli argomenti all’ordine del giorno, appunto, la pianificazione delle misure di vigilanza e controllo del territorio in vista delle prossime festività.

In particolare, spiegano da piazza della Libertà, il prefetto ha disposto il rafforzamento dei dispositivi di vigilanza e controllo nell’ambito del Piano Provinciale di Controllo Coordinato del Territorio, con l’incremento, tra l’altro, dei servizi del poliziotto e del carabiniere di quartiere e l’intensificazione dei servizi di prevenzione e repressione dei reati di criminalità predatoria (furti in generale e, in particolare, furti in abitazione, furti di autovetture e su autovetture, scippi, rapine, truffe agli anziani, ecc.). 

Previsti anche servizi mirati nell’ambito dell’attività di contrasto al cosiddetto fenomeno delle “stragi del sabato sera”, anche in previsione dell’aumento dell’afflusso, soprattutto giovanile, ai luoghi di ritrovo e di intrattenimento, così come il rafforzamento dell’attività di prevenzione e contrasto all’uso di stupefacenti e all’abuso di sostanze alcoliche, soprattutto da parte di minori, durante manifestazioni o spettacoli aperti al pubblico. 

Massima attenzione anche nei confronti del commercio abusivo e della vendita dei cosiddetti “botti” di Capodanno; previsto da questo punto di vista il “rafforzamento dei dispositivi e massimo raccordo tra l’attività delle forze di polizia statali e le polizie locali nella prevenzione e nel contrasto del fenomeno dell’abusivismo commerciale e della contraffazione” e l’”attuazione di specifiche misure di controllo sulla commercializzazione di manufatti pirotecnici sia per il contrasto alla vendita di materiale illegale, sia per la prevenzione di eventuali inosservanze alle norme da parte dei venditori autorizzati; in tale ambito è stata, inoltre, disposta una sensibilizzazione dei sindaci dei comuni della provincia, affinchè adottino particolare cura ed attenzione nel rilascio delle autorizzazioni all’uso dei fuochi d’artificio, in caso di spettacoli pirotecnici di fine anno, al fine di garantire la pubblica e privata incolumità”. 

Infine per quanto è stato disposto il potenziamento dell’attività di vigilanza da parte delle Polizie Locali per una scrupolosa osservanza delle misure di sicurezza in occasione di manifestazioni pubbliche ed eventi o, verificando che siano previste ed assicurate le necessarie precauzioni, al fine di garantire la salute e l’incolumità pubblica.

SULLE STRADE - Attenzionae anche alle strade della provincia pontina e in relazione all’aumento del traffico e al fine di contenere gli incidenti e garantire la circolazione in condizioni di massima sicurezza, il Prefetto ha disposto il rafforzamento della vigilanza sulle strade mediante “la prevenzione e la repressione delle violazioni delle norme  di comportamento alla guida (uso del telefono cellulare, alterazione psicofisica, eccesso di velocità); la predisposizione di piani per garantire interventi tempestivi di assistenza e soccorso alle persone in viaggio, prevedendo l’impiego dei vigili del fuoco, del personale degli enti proprietari delle strade e delle strutture sanitarie e del personale volontario di protezione civile; pianificazione di servizi mirati sulla viabilità urbana, con l’attivazione delle polizie locali, in specie per la prevenzione dell’incidentalità urbana; ricorso agli organi di informazione locali per la diffusione all’utenza di notizie tempestive ed aggiornate sul traffico e sulla percorribilità delle strade”.

Tali misure saranno all’ordine del giorno del Comitato Operativo per la viabilità, convocato in Prefettura  il prossimo 15 dicembre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festività natalizie, riunione in Prefettura: misure per la sicurezza nelle città e sulle strade

LatinaToday è in caricamento