Sicurezza Formia-Cassino, sindaco incontra i cittadini di Penitro. Ecco gli interventi

L'incontro oggi; il primo cittadino Bartolomeo ha aggiornato i residenti sulle iniziative che il Comune ha in cantiere per aumentare la sicurezza sulla SS630 già oggetto di un tavolo convocato dopo l'investimento mortale di Michela Minchella

Comune di Formia

Si è tenuto oggi in Comune l’incontro tra il sindaco di Formia, Sandro Bartolomeo, e i cittadini di Penitro ai quali ha illustrato le iniziative che il Comune ha in cantiere per aumentare la sicurezza sulla SS630.

Proprio la sicurezza della superstrada Formia-Cassino era stato al centro di un vertice convocato lo scorso 27 gennaio dall’amministrazione dopo il tragico investimento di una settimana prima in cui ha perso la vita la giovanissima Michela Minchella.

Alla riunione di oggi hanno preso parte anche il consigliere comunale Mattia Zannella e il comandante dei Vigili Urbani Rosanna Picano.

Dopo la provvisoria soppressione delle fermate dei bus in prossimità delle zone più rischiose e dopo aver chiesto la liberatoria all’Astral per eseguire parte dei lavori necessari alla messa in sicurezza, l’amministrazione è in procinto di emanare un’ordinanza per la realizzazione dei seguenti interventi:
- installazione di pannelli luminosi che indichino la presenza delle strisce in prossimità degli attraversamenti pedonali;
- richiesta ad Astral e Prefettura per l’installazione di autovelox incaricati di monitorare la velocità sul tratto di strada pericoloso;
- sopralluogo congiunto con Astral per ripristinare le fermate dei bus in condizioni di maggiore sicurezza (pur non essendo titolare della strada, al fine di ridurre i tempi, il Comune si è offerto di realizzare gli interventi);
- realizzazione di un camminamento pedonale e installazione di nuova illuminazione (interventi più a medio termine, da chiedere all’Astral).

“L’incontro – spiega il Sindaco Sandro Bartolomeo – si è svolto in un clima di piena collaborazione. L’amministrazione ha potuto illustrare il suo impegno a tutela della sicurezza dei cittadini. Sebbene tante siano le difficoltà legate alla natura extraurbana della strada e alla sua promiscuità con il tessuto urbano di Penitro, lavoriamo per garantire interventi nel minor tempo possibile. Le prime iniziative contiamo di adottarle già nei prossimi giorni. I cittadini saranno costantemente aggiornati”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
LatinaToday è in caricamento