Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Formia

Sicurezza in mare, la Guardia Costiera premia con il “bollino blu” i diportisti virtuosi

Il tagliando rilasciato anche al direttore tecnico del Coni di Formia Davide Tizzano appena rientrato dalle Olimpiadi di Tokyo: i militari hanno verificato la regolarità della documentazione di bordo e delle dotazioni nautiche di sicurezza dell’unità da diporto

Nell’ambito delle varie attività previste dall’operazione estiva “Mare Sicuro 2021” che la Guardia Costiera sta mettendo in campo in questi mesi estivi su tutto il litorale pontino, rientra anche la campagna di distribuzione dei bollini blu, coordinata a livello regionale dalla Direzione marittima di Civitavecchia, volta a razionalizzare gli accertamenti sulle unità da diporto effettuati in mare.

"Lo scopo - spiegano dalla Capitaneria di Porto - è quello di evitare che il diportista sia oggetto di ripetuti accertamenti, in modo da offrire all’utenza la possibilità di una navigazione più agevole; l’attività di controllo si concretizza mediante la consegna, ai diportisti virtuosi, di un tagliando adesivo di colore blu, da applicare all’unità navale di appartenenza. Non si tratta naturalmente di un lasciapassare, ma di una sorta di criterio di 'priorità' nei controlli".

Nella giornata di ieri i militari dell’Ufficio Locale Marittimo di Formia hanno provveduto al rilascio del “bollino blu” anche al direttore tecnico del Coni di Formia, Davide Tizzano, appena rientrato dalle imprese sportive delle Olimpiadi di Tokio. I militari infatti, verificata la regolarità della documentazione di bordo e delle relative dotazioni nautiche di sicurezza dell’unità da diporto di proprietà dell’atleta, hanno rilasciato il tagliando.
            

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza in mare, la Guardia Costiera premia con il “bollino blu” i diportisti virtuosi

LatinaToday è in caricamento