rotate-mobile
Cronaca

Sicurezza, novità a Latina: arriva la “stazione mobile” dei carabinieri

"Arma più vicina ai cittadini": il servizio per risponde ad una maggiore esigenza di sicurezza. Già impiegata nella zona della Q5, nei prossimi giorni si sposterà presso i borghi e altre aree urbane del capoluogo

Una stazione mobile dei carabinieri nei quartieri e nei borghi del capoluogo pontino. Questa la novità dell'Arma che rientra nell’ambito di una programmazione dei servizi di prevenzione volti a raggiungere il cittadino laddove non esistono presidi permanenti delle Forze dell’Ordine.

La stazione mobile che ieri è stata già impiegata nel quartiere Nascosa, risponde ad una maggiore esigenza di sicurezza. “Si tratta di un  importante strumento operativo - spiegano dal comando provinciale carabinieri -, che esalta la flessibilità del dispositivo di controllo del territorio fornito quotidianamente dall’Arma, soprattutto nelle grandi aree urbane con maggiore indice di criminalità, consentendo di ridurre i tempi di intervento in favore delle vittime di reati, prevenendone altresì la consumazione degli stessi”.

“Presso la Stazione Mobile il cittadino può chiedere e fornire a sua volta informazioni utili all’attività dell’Arma, sporgere formali denunce, percependo maggiormente la vicina ed attenta presenza dei Carabinieri,  da sempre presidio dello Stato”.

stazione_mobile_carabinieri_2-2 stazione_mobile_carabinieri_3-2 stazione_mobile_carabinieri-2

L’unità mobile sarà impiegata anche nei giorni a seguire presso i borghi e altre aree urbane del capoluogo, particolarmente sensibili alle esigenze di sicurezza del momento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, novità a Latina: arriva la “stazione mobile” dei carabinieri

LatinaToday è in caricamento