rotate-mobile
Cronaca Fondi / Strada Statale 7

Sicurezza stradale, riqualificazione della provinciale Fondi-Sperlonga

L'apertura dei cantieri mercoledì 24 aprile per la messa in sicurezza della Fondi-Sperlonga e della provinciale Selvavetere nel comune di Fondi

Riqualificazione e messa in sicurezza della Fondi-Sperlonga e della provinciale Selvavetere nel comune di Fondi. I lavori inizieranno mercoledì 24 aprile alle 10.30, presso il cantiere posto al semaforo del “Casotto Rosso”, alla presenza del sindaco di Fondi, Salvatore De Meo, e del presidente della provincia, Armando Cusani.

L’intervento si è reso necessario al fine di garantire una maggiore sicurezza lungo un’arteria sempre particolarmente trafficata. “La sicurezza stradale è sempre stata un obiettivo prioritario del programma amministrativo del governo provinciale guidato dal presidente Armando Cusani – commentano dall’Ente di via Costa -. Tanto prioritario che somme importanti in questi anni sono state impegnate per mettere in sicurezza gli oltre 1.200 chilometri di strade che ricadono sotto il controllo della Provincia di Latina”.

Oggi l’incrocio delle due strade provinciali è  regolato da un impianto semaforico e costituisce un nodo nevralgico per lo smistamento dei flussi di traffico provenienti da Fondi e diretti verso la Flacca e verso il Sperlonga. Il traffico è notevolmente congestionato nelle ore e nei periodi di punta a causa dell’affluenza di mezzi pesanti provenienti sia dall’Italia sia dall’Europa e diretti verso il MOF per il carico e scarico delle merci. Inoltre, nel periodo estivo, inoltre, il problema della congestione è notevolmente amplificato a causa degli autoveicoli provenienti dal centro urbano diretti verso il litorale fondano e sperlogano, determinando code di dimensioni considerevoli.

“Queste – afferma il presidente Armando Cusani - le motivazioni che hanno indotto a scegliere e progettare una rotatoria come moderna tipologia di intersezione fra le infrastrutture stradali, al fine di regolare e meglio smaltire, in tutta sicurezza, i consistenti flussi di traffico. Vari studi hanno dimostrato – prosegue Cusani - che con l’adozione dello schema circolare si consegue in genere un miglioramento della sicurezza con un decremento degli incidenti, in particolare nei periodi in cui il traffico non è intenso. In molte situazioni le rotatorie offrono capacità simili a quelle del semaforo ma operano con minor perditempo. La nostra politica s’implementa poi con le direttive dell’Unione Europea che ci sollecita a ridurre del 50% il numero dei morti e dei feriti. Del resto non si  può rimane inerti di fronte all’impressionante numero di incidenti, di feriti e morti che si registrano lungo le strade provinciali con tutto il carico di costo umani, sociali ed economici”.

“Al Casotto Rosso – afferma il sindaco Salvatore De Meo – abbiamo un’intersezione importante che nel corso degli anni ha fatto registrare una serie d’incidenti anche gravi, per cui abbiamo ritenuto opportuno insieme al consigliere provinciale Luigi Parisella proporre un intervento alla Provincia di Latina, che ha subito raccolto l’invito andando a mettere in sicurezza un’area strategica di collegamento viario con la Fondi Mare e il Comune di Sperlonga Ricordo poi che nei mesi estivi dalla Ciociaria migliaia sono i cittadini che si spostano sui nostri lidi provocando chilometri di file, nel momento in cui siamo obbligati ad attivare l’impianto semaforico dell’intersezione. Il concetto della rotonda – termina il sindaco De Meo - è arrivato purtroppo in ritardo nella nostra comunità provinciale, ma sta avendo ottimi risultati perchè considerato un buon deterrente per la disciplina delle intersezioni più pericolose, di prevenzione alla sinistrosità e ottimizzazione dei flussi veicolari”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza stradale, riqualificazione della provinciale Fondi-Sperlonga

LatinaToday è in caricamento