menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Videosorveglianza a Sezze, telecamere per il controllo della città

Presentato il nuovo sistema per la sicurezza urbana; occhi puntati su diversi punti della città, mentre la centrale operativa è stata allestita all’interno del comando della polizia locale

Presentato questa mattina il nuovo sistema di videosorveglianza e di sicurezza urbana a Sezze.

Il nuovo sistema prevede l’installazione di dispositivi tecnologicamente avanzati e ad alta risoluzione che monitoreranno diversi punti della città quali, Piazza De Magistris, Porta S. Andrea, Ferro di Cavallo, Via G. Marconi, Parco dei Cappuccini ed il parcheggio della stazione ferroviaria a Sezze Scalo, con l’obiettivo di controllare il territorio e dissuadere da comportamenti non rispettosi della legge.

Il progetto prevede anche l’allestimento di una centrale operativa presso il comando della Polizia Locale di Sezze, realizzata nel pieno rispetto delle norme sulla privacy e di quelle che disciplinano l’applicazione di forme di tecnologia applicata alla sicurezza.

“Il progetto, il cui costo complessivo è pari a 13.300 euro – ha dichiarato il sindaco Andrea Campoli - si inserisce in un quadro di interventi messi in campo dall’amministrazione comunale e dalle forze dell’ordine finalizzati alla promozione della sicurezza urbana le cui componenti sono molteplici, a cominciare dalla più importante ossia il rispetto delle regole e delle norme di comportamento. Nella realtà provinciale il Comune di Sezze è il primo ad aver attivato questo progetto pilota. Il nuovo sistema, per il quale al momento sono state installate ed attivate 10 telecamere, sarà soggetto ad ampliamento successivo con copertura di altre aree del territorio comunale, quali zona Anfiteatro, Corso della Repubblica e località Zoccolanti.

Si sta progettando anche la possibilità di estendere tale sistema di videosorveglianza a quelle zone della pianura dove, purtroppo, si è verificato un aumento della presenza di discariche abusive”.

Il primo cittadino di Sezze ha ringraziato Gianluca Calvano che nella qualità di delegato alla Sicurezza urbana è stato promotore di tale iniziativa, progettata con l’ausilio dell’Ufficio Tecnico Comunale e della ditta Elettropama, il comandante facente funzione Ten. Luigi Maiorani insieme al corpo di Polizia Locale per l’impegno profuso nello svolgimento del proprio lavoro nonostante le difficoltà e le carenze, e la società SPL per il sostegno tecnico fornito per l’installazione dei nuovi dispositivi di videosorveglianza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento