Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Salvataggi in mare, soccorsi un surfista in difficoltà e un natante ribaltato

Fine settimana di lavoro per la guartdia costiera; salvati un 14enne alla deriva con la sua tavola da wind-surf a Formia e 4 persone che si erano ribaltate con la loro imbarcazione a Latina

Controlli e vigilanza in mare, ma anche interventi di soccorso da parte della guardia costiera di Gaeta per un fine settimana di duro lavoro.

Nell’ambito di alcuni controlli sulla presenza in mare di unità da diporto all’interno della fascia riservata alla balneazione, condotta considerata estremamente pericolosa per la sicurezza e l’incolumità dei bagnanti, è stata fermata un’imbarcazione da diporto a motore all’interno della riserva marina “Riviera d’Ulisse” di Monte Orlando. Nella zona, infatti, è vietato a tutte le unità da diporto di sostare, navigare e pescare e di effettuare qualsiasi tipo di attività marittima.

I controlli della capitaneria di porto sono poi proseguiti, nell'ultimo week end, nell’area di mare dedicata ai bagnanti dove alcuni kite-surfisti navigavano tra le persone in acqua, mettendo in pericolo l’incolumità pubblica.

Sul fronte del soccorso, invece, il battello pneumatico A68 dell’Ufficio Locale Marittimo di Formia, nella giornata di sabato ha prestato assistenza ad un ragazzo di 14 anni che, mentre si trovava sulla tavola da wind-surf, era rimasto alla deriva in mare a causa della rottura dell’albero della vela.

Sul lato di ponente del Compartimento Marittimo, invece, il battello pneumatico della Delegazione di Spiaggia di Sabaudia ha prestato soccorso ad un natante con quattro persone a bordo che si era ribaltato durante la navigazione nei pressi del Litorale di Latina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvataggi in mare, soccorsi un surfista in difficoltà e un natante ribaltato

LatinaToday è in caricamento