rotate-mobile
Cronaca Gaeta

Paura sul Monte Orlando, soccorsi 4 scalatori: uno era ferito

Operazione delicata per gli uomini della capitaneria di porto di Gaeta, in azione nella mattinata di domenica. Tratte in salvo le quattro persone intente a fare free climbing. Una ha riportato una ferita alla gamba

Paura nella tarda mattinata di domenica a Gaeta dove si è reso necessario l’intervento della guardia costiera per trarre in salvo alcuni scalatori.

La segnalazione al numero blu di emergenza è arrivata da parte di un diportista per la presenza, nei pressi dell’area prospiciente la costa a pizzo di Monte Orlando, di quattro rocciatori, tutti della provincia di Frosinone, in evidente difficoltà intenti nell’attività sportiva di free-climbing.

Immediatamente è stato predisposto l’intervento degli uomini della dipendente unità navale CP 2112 in attività di SAR (Ricerca e Soccorso). Giunto sul posto, l’equipaggio dell’unità navale, ha da subito dovuto operare in condizioni non ordinarie, per la necessità di doversi avvicinare in zone prossime alla costa rocciosa, al fine di permettere ad uno dei quattro rocciatori di essere calato a mezzo delle cime di ritenuta, direttamente a bordo dell’unità, a causa del trauma che vedeva interessato una gamba che ne impediva l’autonomo movimento.

Operazione avvenuta con successo ed in piena sicurezza, nonostante le non facili condizioni d’intervento. Dopo il primo recupero dell’infortunato, la CP 2112 si è diretta verso la terra ferma al fine di consegnare per permettere all’uomo di ricevere le cure da parte dei sanitari del 118.

A quel punto, l’unità navale, è tornata sul posto per completare il recupero dei restanti scalatori che nel frattempo avevano comunicato l’impossibilità della risalita con propri mezzi. Anche quest’ultima impegnativa operazione avveniva con successo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura sul Monte Orlando, soccorsi 4 scalatori: uno era ferito

LatinaToday è in caricamento