A Sperlonga vince la solidarietà, così nasce il parco giochi inclusivo per i bambini

L'acquisto di giochi "inclusivi" grazie al ricavato del mercatino di beneficienza dello scorso anno e del concerto di Virginio organizzato in occasione delle feste natalizie. Con il ChristmaSport raccolti invece fondi per i terremotati del centro Italia

A Sperlonga vince la solidarietà: grazie all’associazione “Le volontarie del mercatino” nasce il parco giochi inclusivo e il ChristmaSport firma un assegno di 757 euro per i terremotati del centro Italia.

IL PARCO GIOCHI INCLUSIVO - “Non c’è niente di più autentico della gioia che hanno i bambini quando giocano - commenta Annalisa Radice, presidente dell’associazione “Le volontarie del mercatino” -. Ed è bello che tutti, senza distinzione, abbiano diritto a giocare in un’area pubblica cittadina. Per questo abbiamo deciso di devolvere il ricavato del mercatino di beneficienza dello scorso anno e del concerto di Virginio organizzato in occasione delle feste natalizie, per l’acquisto di giochi 'inclusivi' a Sperlonga”.

Il parco si trova il località Canzatora ed è un’area in cui tutti i bambini possono giocare insieme. “I giochi inclusivi sono privi di barriere architettoniche, allestiti con giochi accessibili e fruibili a tutti, sia a quei bambini che possono correre che a quelli che usano la carrozzina, agli ipovedenti e ai bambini con disabilità motoria lieve. Le strutture gioco sono dotate di rampe al posto delle scale e pannelli sensoriali posti ad un’altezza utile anche a chi è seduto”. 

“Questi sono i giochi che piacciono a noi - conclude la Radice -. Permettono a tutti i bambini di socializzare e giocare insieme. Se siamo riusciti a realizzare questo sogno lo dobbiamo al cuore degli sperlongani, di coloro che hanno partecipato alle attività di beneficienza e al Comune di Sperlonga che un anno fa ha accolto e supportato con entusiasmo l’iniziativa”.  

L’inaugurazione del parco ci sarà mercoledì 28 dicembre alle 11.30.

FONDI PER I TERREMOTATI - Grande il successo riscosso anche nel corso del ChristmaSport, la giornata dedicata alle associazioni sportive lo scorso 24 dicembre, quando l’impianto di via Salette ha ospitato i tornei di tutte le attività presenti sul territorio comunale. “La partecipazioni delle associazioni è stata totale - commenta il delegato allo sport Giorgio Vaccaro -. Adulti, bambini e tanti spettatori hanno voluto partecipare all’evento organizzato grazie alla collaborazione di tutte le associazioni locali: Sperlonga Sport, Unicusano Fondi, Atletico Sperlonga, Desìo Danza, Evo Fitness e Simona School Dance”.

Il ricavato, di 757 euro, è stato devoluto a favore dei terremotati del centro Italia, grazie alla collaborazione con l’Anpas e la Croce d’Oro di Sperlonga.

“Ci sarà certamente una seconda edizione, il prossimo anno - conclude Vaccaro - e inseriremo anche nuove attività sportive”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento