Fermati in auto, minacciano i carabinieri: nascondevano dosi di marijuana e cocaina

E' accaduto a Sonnino durante un normale controllo del territorio. La denuncia è scattata per un 27enne e un 32enne del luogo

Due uomini di Sonnino, di 27 e 32 anni sono stati denunciati dai carabinieri e segnalti alla prefettura di Latina per possesso e uso personale di stupefacenti. Entrambi, nel corso di un normale servizio di controllo del territorio, sono stati fermati dai militari e sottoposti a perqusizione.

All'atto del controllo però i due uomini hanno cominciato ad inveire contro i carabinieri minacciandoli di ritorsioni e opponendo una ingiustificata resistenza. I carabinieri poi hanno scoperto che nascondevano alcune dosi di marijuana e cocaina. E' scattata quindi a loro carico una denuncia per minaccia, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e la segnalazione all'autoritò prefettizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, arriva l'ordinanza della Regione Lazio: misure di prevenzione e profilassi

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Camionista di Sezze denunciato dai carabinieri a Pordenone: guidava in stato di ebbrezza

Torna su
LatinaToday è in caricamento