Violento rogo a Sonnino: le fiamme nella notte hanno lambito il paese. Bruciati 30 ettari

Le fiamme alimentate dal forte vento hanno lambito il centro abitato del paese

Foto: gruppo comunale Protezione civile Pontinia

Sono andate avanti fino a questa mattina, 16 settembre, le operazioni di vigili del fuoco e volontari della protezione civile per domare un violento incendio divampato ieri nel territorio di Sonnino. Le fiamme, alimentate dal forte vento, hanno lambito in diversi punti il centro abitato del paese creando particolare allarme. Le operazioni non sono state semplici e durante la notte i vigili del fuoco hanno lavorato solo da terra e senza supporto di mezzi aerei per fronteggiare il rogo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto anche le forze dell'ordine e le ambulanze del 118 a scopo precauzionale. Al lavoro quattro squadre di vigili del fuoco, due da Latina e Terracina e altre due squadre antincendi boschivi provenienti da Sabaudia e Sezze. Oltre ai vigili del fuoco sono intervenuti anche i volontari della protezione civile.

In totale sono stati percorsi dal fuoco circa 30 ettari di vegetazione e al momento è ancora sul posto una squadra ordinaria da Terracina, personale volontario di Protezione Civile e un dos che sta coordinando le operazioni di spegnimento dall'alto con un elicottero antincendio regionale.
 

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Arma dei Carabinieri, 28 Marescialli della provincia promossi al grado di Luogotenente

Torna su
LatinaToday è in caricamento