rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca Sonnino

Maltrattata e picchiata davanti ai figli piccoli, allontanato il marito violento

Provvedimento di divieto di avvicinamento per un uomo residente a Sonnino: la compagna colpita con pesanti schiaffi e ferita

Dovrà difendersi dall’accusa di maltrattamenti aggravati dal fatto di averli perpetrati davanti ai figli minorenni. L’uomo, un 30enne di Priverno residente a Sonnino, è stato raggiunto nelle scorse settimane da un divieto di avvicinamento alla compagna e alla casa familiare firmato dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Latina Mario La Rosa. A richiedere il provvedimento il sostituto procuratore Marco Giancristofaro a conclusione di una serie di accertamenti nati dalla denuncia che la vittima ha presentato a luglio.

La donna ha raccontato che il compagno la malttrattava ripetutamente: strattonata, presa per i capelli, colpita con violenti schiaffi davanti ai figli piccoli tanto da causarle anche un ematoma all’occhio come confermato da un certificato medico. Il magistrato ha quindi emesso un provvedimento di divieto di avvicinamento per il 3oenne, iscritto nel registro degli indagati per maltrattamenti in famiglia aggravati.

Mercoledì l’uomo sarà ascoltato in Tribunale nell’interrogatorio di garanzia dal giudice per le indagini preliminari Pierpaolo Bortone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattata e picchiata davanti ai figli piccoli, allontanato il marito violento

LatinaToday è in caricamento