Tribunali di Terracina e Gaeta, raccolta firme contro la soppressione

Petizione dell'Ordine degli avvocati, appoggiati anche dai sindacati; gazebo oggi, 24 novembre, in via Diaz a Latina fino alle 20 per informare e raccogliere le firme dei cittadini

Il tribunale di Gaeta

Evitare la soppressione dei tribunali di Terracina e Gaeta, come anche scongiurare che quest’ultimo venga accorpato alla sede di Cassino in provincia di Frosinone.

Questi i motivi alla base della petizione dell’Ordine degli avvocati che ha ottenuto anche l’appoggio dei sindacati.

Per tutta la giornata di oggi un gazebo rimarrà allestito lungo via Diaz a Latina – nei pressi della libreria Feltrinelli – che informerà i cittadini sull’iniziativa intrapresa e permetterà loro così di partecipare alla raccolta delle firme.

Una forma di protesta che non deve interessare solo i territori di Terracina e Gaeta e soprattutto non solo il mondo giudiziario, dato le ripercussione che l’eventuale soppressioni dei tribunali dei due comuni pontini potrebbe avere su tutto il territorio della provincia anche dal punto di vista sociale.

L’iniziativa parte così da Latina, dove il gazebo dell’Ordine degli avvocati, appoggiati anche dalle sigle sindacali di Cgil, Cisl, Uil e Ugl, sarà attivo fino alle 20 di oggi, proseguirà nei prossimi giorni anche nel resto della provincia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento