rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Sospeso il servizio di raccolta rifiuti, il sindaco lancia l'allarme alla Regione

Ieri sera la comunicazione era arrivata dalla Rida Ambiente che gestisce l'impianto di recupero di Aprilia. Coletta: "Si rischia emergenza igienico sanitaria. Al lavoro per trovare soluzioni"

Immediata sospensione del servizio di trattamento e recupero dei rifiuti urbani indifferenziati per i comuni che conferiscono nell’impianto di Aprilia. Lo ha comunicato ieri la Rida Ambiente. E ora, con un’emergenza annunciata, sul caso interviene il sindaco di Latina Damiano Coletta, che ha detto di aver preso contatti immediati con l’assessore all’Ambiente della Regione Lazio Mauro Buschini.

“L’assessore – ha spiegato Coletta – proprio questa mattina mi ha comunicato che sta provvedendo a trovare una soluzione per evitare alle città interessate situazioni di emergenza igienico sanitaria causate da cumuli di rifiuti abbandonati sui marciapiedi e dalle temperature elevate che si stanno registrando in questi giorni”.

I curatori fallimentari della Latina Ambiente hanno infatti comunicato alla città l’interruzione della raccolta indifferenziata. Coletta precisa che questa condizione non dipende dal Comune di Latina, “ma riguarda – spiega – i rapporti tra Rida e Regione. Insieme agli altri comuni della provincia che conferiscono nella discarica di Aprilia subiamo le conseguenze di questo disservizio”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospeso il servizio di raccolta rifiuti, il sindaco lancia l'allarme alla Regione

LatinaToday è in caricamento