Cronaca

Sospetto caso di ebola al Goretti, il Ministero tranquillizza

Negativo il test allo Spallanzani. Tornato da un viaggio in Guinea lo straniero ha accusato febbre alta. Non si esclude l'ipotesi malaria. Attivato il container di isolamento e allertata l'Unità di Crisi regionale

E’ giunto al Goretti ieri sera l’uomo, di mezza età, rispetto al quale si sospettava un caso di ebola. Già questa mattina nessuna certezza dai sanitari sulla natura della patologia contratta dallo straniero che vive in Italia da diversi anni e che è  tornato da un viaggio in Guinea, arrivato in pronto soccorso con febbre alta e altri sintomi sospetti.

Intanto nel pomeiggio l'allarme è rientrato, dal Ministero tranquillizzano sul sospetto iniziale più allarmante "Il paziente precauzionalmente trasportato dall'Ospedale di Latina allo Spallanzani e' risultato negativo al test Ebola". Così in una nota il ministero della Salute.

Non si esclude che potrebbe trattarsi di malaria. 

Medici e infermieri del nosocomio pontino avevano attivato il container di isolamento e allertato immediatamente l’Unità di Crisi regionale sul caso ebola.

L’uomo è stato trasferito in un reparto specializzato dell’ospedale Spallanzani di Roma dove sta eseguendo tutti gli accertamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospetto caso di ebola al Goretti, il Ministero tranquillizza

LatinaToday è in caricamento