Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Sezze / Strada Migliara 45

Sezze, spacciatori speronano l’auto dei carabinieri: arrestati

Finiscono in manette due pregiudicati: per sfuggire a un controllo travolgono con il loro camion la vettura civetta dei militari. Subito fermati, avevano in casa cocaina e marijuana

Viaggiavano a bordo di un autocarro nella tarda serata di ieri, ma hanno trovato sul percorso un’auto-civetta dei carabinieri, che hanno deciso – loro malgrado – di speronare per evitare di venire fermati. I militari del nucleo investigativo del comando provinciale, che viaggiavano su una Bmw, hanno però avuto gioco facile a raggiungere la coppia di pregiudicati che fuggiva con il camion. E così due spacciatori di Sezze sono finiti in manette.

È accaduto lungo la strada provinciale Migliara 45, nel territorio setino. I carabinieri, che stavano eseguendo un servizio di controllo del territorio, si sono imbattuti nell’autocarro su cui viaggiavano due pregiudicati setini, Angelo T., 40 anni, e Francesco L., 44 anni.

Il camion, dopo lo speronamento ai danni della pattuglia dell’Arma, è stato fermato immediatamente. I carabinieri hanno quindi provveduto a perquisire l’automezzo e i due occupanti, che avevano con sé 1,2 grammi di cocaina, uno di marijuana e un altro involucro con 23,8 grammi di cocaina.

Come succede in questi casi, i militari si sono quindi portati presso le abitazioni dei due pregiudicati. E nella casa del quarantenne hanno rinvenuto altri 3,8 grammi di marijuana, 76 grammi di sostanza da taglio e due bilancini elettronici. Tutto materiale utilizzato nell’attività di spaccio.

I due arrestati, che hanno precedenti specifici, dovranno rispondere dei reati di spaccio di droga, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. Sono stati condotti presso il carcere di Latina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sezze, spacciatori speronano l’auto dei carabinieri: arrestati

LatinaToday è in caricamento