Spaccio, arrestato 23enne. Per evitare i controlli spintona un carabiniere

Il giovane arrestato a Fondi dai carabinieri che nella sua abitazione al termine della perquisizione hanno trovato diversi grammi di cocaina, eroina e hashish. In manette un 26enne trovato con la droga nella zona dei pub

Due giovani arrestati per spaccio nella notte a Latina e Fondi.

FONDI - A Fondi le manette sono scattate ai polsi di un giovane di 23 anni accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Al termine delle perquisizioni personale e domiciliare, i carabinieri hanno trovato 5 grammi di cocaina, 9 grammi di eroina e due grammi di hashish, insieme ad un bilancino di precisione. 
Non solo, ma il ragazzo, nel tentativo di sottrarsi ai controlli ha spintonato uno dei carabinieri. Dopo le formalità di rito per lui sono stati disposti i domiciliari in attesa del rito direttissimo.

LATINA - Sempre per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti a Latina è stato arrestato un ragazzo di 26 anni, già noto alle forze dell’ordine.

Il giovane, durante una serie di controlli da parte dei carabinieri nella zona dei pub, ieri sera, è stato fermato mentre era a bordo della sua auto e trovato in possesso di 11 dosi di cocaina per un peso complessivo di 6,5 grammi.

Disposti anche per lui i domiciliari in attesa del rito direttissimo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento