rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Spaccio di droga tra Caserta, Napoli e Latina: raffiche di arresti

Molte delle ordinanze eseguite nella provincia pontina. Il gruppo, formato da cittadini italiani e africani, aveva base logistica in un albergo in disuso a Castel Volturno trasformato in un supermarket della droga

Brillante operazione antidroga dei blitz dei carabinieri della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere, nelle province di Caserta, Napoli e Latina; il blitz questa mattina all'alba. 

Una ventina gli arresti – molti dei quali nella provincia pontina - da parte dei militari in esecuzione delle ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di numerosi indagati.

Per loro le accuse sono di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Il gruppo, formato da cittadini italiani e africani, secondo quanto emerso aveva base logistica in un albergo in disuso a Castel Volturno, in provincia di Caserta, trasformato in un vero e proprio supermarket della droga. Dalla Campania, le loro ramificazioni arrivavano così anche nel basso Lazio.

TUTTI I PARTICOLARI DELL'OPERAZIONE

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di droga tra Caserta, Napoli e Latina: raffiche di arresti

LatinaToday è in caricamento