Cronaca

Spaccio, carrozziere arrestato a Sezze: la droga in officina

Operazione dei carabinieri che hanno scoperto, nascosti nell'officina del 32enne, diversi grammi di hashish, marijuana e cocaina

Carrozziere di 32 anni in manette a Sezze con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e sequestrati oltre due etti di droga nascosti nella sua officina nel comune lepino.

È questo il bilancio di un’operazione antidroga dei carabinieri nell’ambito di un più ampio dispositivo voluto dal comandante provinciale De Chiara finalizzato, soprattutto con l’inizio della stagione estiva, al contrasto del fenomeno dello spaccio.

L’arresto nella notte da parte dei militari del nucleo investigativo di Latina a lavoro per un servizio antidroga a Sezze. Durante le attività di controllo, i carabinieri hanno notato il 32enne mentre a bordo della sua vettura si aggirava con fare sospetto nei pressi di alcune zone notoriamente frequentate dai tossicodipendenti. A quel punto hanno deciso di seguirlo nei suoi spostamenti fino ad arrivare presso la sua officina di autoriparazione.

Dopo aver fermato l’uomo, i carabinieri hanno proseguito gli accertamenti con una perquisizione nell’officina dove nascosto, in parte nel locale adibito alla preparazione delle vernici e in parte all’interno di una saldatrice a filo, sono stati scoperti 97 grammi di hashish, 141 di marijuana e 3 di cocaina, insieme ad altri 19 grammi di sostanza da taglio, al materiale per il confezionamento delle dosi e 1350 euro in contanti, considerato il provento dell’attività di spaccio.

Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro, mentre il 32enne carrozziere originario di Latina ma domiciliato a Sezze, è stato arrestato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio, carrozziere arrestato a Sezze: la droga in officina

LatinaToday è in caricamento