Trovato con un etto di hashish, arrestato collaboratore di un centro di accoglienza

L'operazione a Roccagorga dei carabinieri che hanno arrestato un uomo di 38 anni che collabora con una locale struttura di accoglienza per minori stranieri. Denunciato anche un minore ospite dello stesso centro

Nascondeva un etto di hashish ed è stato arrestato dai carabinieri a Roccagorga. Si tratta di un uomo di 38 anni di origini egiziane, collaboratore di una locale struttura di accoglienza per minori stranieri.

L’operazione dei carabinieri che hanno fatto scattare le manette ai polsi dell’uomo accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti nella serata di ieri.

L’arresto al termine di una specifica attività investigativa con il 38enne che, durante le perquisizioni personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di circa 100 grammi di hashish. Nell’ambito della stessa operazione denunciato anche un minore suo connazionale ospite dello stesso centro e trovato in possesso di circa 13 grammi sempre di hashish.

Dopo le formalità di rito l’uomo è stato ristretto in camera di sicurezza in attesa di essere giudicato con il rito direttissimo, mentre tutto lo stupefacente è stato sequestrato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nelle ultime 24 ore 17 contagi nel Lazio e tre in provincia. I dati di tutte le Asl

  • Coronavirus: 15 nuovi casi nel Lazio, 2 in provincia di Latina. I dati delle Asl

  • Coronavirus: 12 nuovi contagi nel Lazio, nessuno tra i residenti pontini. I dati delle Asl

  • Coronavirus Latina: tornano i contagi, due nuovi positivi in provincia

  • Coronavirus, altri positivi: oltre al bagnino di Sabaudia, un indiano e un uomo di Sermoneta

  • Coronavirus Latina, altri due casi in provincia. Focolaio della movida: al via i tamponi drive in

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento