rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Pusher pontino in trasferta a Roma, in manette con altri 3 giovani

Nove arresti in totale per la polizia. Il 21enne di Latina alla vista degli agenti ha cercato di gettare un involucro con dell'oppio dalla finestra. Trovati nella casa ketamina ed eroina

È finito in manette nella capitale mentre si trovava in appartamento insieme ad altri 3 giovani. L’arresto rientra nell’ambito di una brillante operazione condotta dagli agenti del reparto volanti diretto da Eugenio Ferraro che alla fine ha visto fermare 9 persone per possesso di sostanze stupefacenti, alcune dei quali riconducibili all'ambiente dei rave party.

Il primo blitz è stato compiuto in un’abitazione al Prenestino dove erano presenti 4 giovani, tra cui una ragazza, che confezionavano e smerciavano stupefacenti.

Tra loro proprio il 21enne di Latina che alla vista degli agenti ha cercato di gettare un involucro dalla finestra poi ritrovato sul terrazzo e contenente alcuni grammi di oppio.

La perquisizione poi è proseguita all’interno dell’appartamento dove sono stati scoperti anche 50 grammi di ketamina, alcune dosi di eroina, 3 bilancini di precisione e oltre 2500 euro, probabile provento proprio dell’attività di spaccio.

Di seguito i poliziotti si sono spostati in casa della 28enne napoletana presente nell’abitazione al prenestino; lì sono state trovate, nascoste in un barattolo alcune pasticche di extasy per un totale di 20 grammi.

Altri due giovani sono poi finiti in manette a Montesacro, 2 fratelli a Monte Spaccato e anche un 36enne nel cui appartamento, al Salario, gli agenti hanno sequestrato 2 kg di marijuana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pusher pontino in trasferta a Roma, in manette con altri 3 giovani

LatinaToday è in caricamento