Cronaca

Spaccio, vede i carabinieri e getta via la cocaina: giovane arrestato

Alla vista dei militari ha cercato di disfarsi di un involucro contenente polvere bianca. Tentata la fuga è stato bloccato e arrestato

Alla vista dei carabinieri ha cercato di disfarsi dello stupefacente che aveva con sé e di darsi alla fuga. Ma a nulla sono valsi i suoi tentativi: fermato, e dopo una perquisizione personale, è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’operazione nella tarda serata di ieri nel capoluogo pontino ad opera dei militari del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Latina.

A cadere nella rete delle forze dell’ordine, è stato un cittadino di nazionalità tunisina di 26 anni, già noto alle forze dell’ordine, che proprio con il suo comportamento ha attirato su di sé l’attenzione dei carabinieri. Alla vista degli uomini in divisa, infatti, il ragazzo ha tentato di scappare e far perdere le tracce gettando prima a terra un involucro che è stato prontamente recuperato.

L’involucro conteneva oltre 7 grammi di cocaina; dopo essere stato intercettato e fermato dai militari, il 26enne è stato sottoposto ad una perquisizione personale che ha fatto saltare fuori anche 95 euro, considerato il possibile provento dell’attività di spaccio. 

Ristretto in camera di sicurezza, l’arrestato sarà giudicato con il rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio, vede i carabinieri e getta via la cocaina: giovane arrestato

LatinaToday è in caricamento