Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Spaccio, sopresi dai carabinieri a scambiarsi cocaina: 2 arresti

Sono stati intercettati e bloccati a bordo delle rispettive auto, proprio mentre erano intenti a cedersi un involucro contenente stupefacenti

Sono stati i loro movimenti sospetti ad attirare l’attenzione dei carabinieri che, dopo averli avvistati mentre si scambiavano droga, hanno fatto scattare le manette ai loro polsi. Ad essere arrestati, nella serata di ieri nel capoluogo pontino, sono stati un 46enne di Latina, già noto alle forze dell’ordine, e un 38enne domiciliato a Pontinia, con precedenti specifici. 

L’operazione dei carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale è scattata intorno alle 23.30 e rientra nell’ambito della più ampia attività dei militari nel contrasto ai reati in materia di stupefacenti.

I due sono stati intercettati e bloccati a bordo delle rispettive auto, proprio mentre erano intenti a cedersi un involucro contenente stupefacenti in cambio di denaro. L’immediata perquisizione personale e veicolare ha permesso ai carabinieri di rinvenire 20 grammi di cocaina già suddivisa in dosi e la somma di 740 euro in banconote, ritenuta provento dell’attività di spaccio, a carico del 46enne.

Gli accertamenti nelle abitazioni hanno poi permesso di far saltare fuori altri 9 grammi di cocaina e 4,5 di hashish, insieme a sostanza da taglio, in casa di quest’ultimo e altri 4 grammi di polvere bianca e il materiale per il confezionamento in quella dell’altro arrestato.

I due, finiti in manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso, sono stati rinchiusi presso il carcere di via Aspromonte a Latina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio, sopresi dai carabinieri a scambiarsi cocaina: 2 arresti

LatinaToday è in caricamento