In casa nascondono cocaina e soldi contanti: arrestati due giovani dai carabinieri

In manette a Formia un ragazzo e una ragazza, entrambi 33enni: sono stati trovati con oltre mezzo etto di droga suddiviso in involucri e nascosto in un pacchetto di patatine e 1160 euro

Due giovani di 33 anni, un ragazzo e una ragazza entrambi originari della provincia di Caserta, sono stati arrestati nella tarda serata di ieri a Formia per detenzione ai fini di spaccio di cocaina. 

L’operazione dei carabinieri è scaturita nell’ambito di predisposti servizi tesi a contrastare i reati in materia di stupefacenti. 

Sottoposti ad una perquisizione domiciliare, i due giovani sono stati trovati in possesso di 63,97 grammi di cocaina, suddivisi in vari piccoli involucri e nascosti all’interno di una confezione di patatine, insieme a sostanze per il taglio e il confezionamento delle dosi e alla somma di 1.160 euro in contanti, presumibile provento dell’attività di spaccio. 

Quanto rinvenuto è stato tutto sottoposto a sequestro, mentre dopo le formalità di rito, il ragazzo è stato associato presso la casa circondariale di Cassino e la ragazza sottoposta agli arresti domiciliari ad Itri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento