Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

"Free Bridge": l'operazione antidroga tocca anche Latina

Indagini e arresti della squadra mobile della questura di Rieti nei confronti di alcuni nigeriani ritenuti responsabili di spaccio di eroina

Si chiama "Free bridge" l'operazione condotta dalla squadra mobile di Rieti, che ha dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa nei confronti di un gruppo di nigeriani responsabili di un giro di spaccio di stupefacenti, in particolare eroina. L'operazione ha coinvolto 60 poliziotti della questura di Rieti e delle squadre mobili di Roma, Frosinone, Latina e Terni, insieme ai poliziotti del reparto Prevenzione crimine Lazio. 

Gli investigatori hanno avviato nei mesi scorsi servizi di osservazione e pedinamento concentrati in particolare nell'area sottostante il Ponte Cavallotti, limitrofa a una struttura per la cura e la riabilitazione dei tossicodipendenti e a ridosso del fiume Velino. Qui hanno individuato la base operativa del gruppo, scelta appunto in un luogo che non rendeva agevole l'intervento tempestivo delle forze dell'ordine. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Free Bridge": l'operazione antidroga tocca anche Latina
LatinaToday è in caricamento