Cronaca Latina Scalo

Hashish nascosta nella lavatrice, in manette 40enne di Latina Scalo

Ha gettato la droga fuori dal finestrino dell'auto; dopo essere stato fermato i finanzieri hanno proseguito i controlli in casa dell'uomo dove hanno trovato 3 chili della sostanza stupefacente

Non è servito a niente nascondere la droga nella lavatrice, per lui sono comunque arrivate le manette per il reato di spaccio di stupefacenti.

A compiere la brillante operazione i finanzieri della Tenenza di Terracina l’8 febbraio che hanno arrestato un 40enne di Latina Scalo e sequestrato 3 chilogrammi di hashish.

Da giorni gli agenti indagavano su di lui, e l’attività investigativa aveva consentito di acquisire quantità di informazioni dettagliate che hanno portato al fermo.

L’operazione è iniziata nel pomeriggio di mercoledì con un controllo dell’uomo da parte degli agenti, i quali avevano notato come poco prima egli avesse tentato di disfarsi della droga gettandola fuori dal finestrino dell’auto di un amico che lo accompagnava.

Al controllo ha fatto seguito la perquisizione domiciliare che ha permesso di arrivare alla quanto mai stravagante scoperta.

Durante le ricerche nell’abitazione del 40enne i militari hanno rinvenuto, occultati un po’ ovunque, dei panetti di hashish per un peso complessivo di circa 3 chilogrammi. Ma prima di andare via sono stati incuriositi dal particolare rumore che arrivava dalla lavatrice in funzione.

Dopo aver controllato approfonditamente il cestello degli vestiti ecco svelato l’arcano: nascosto tra gli indumenti sporchi c’era un altro mezzo chilo droga.

Immediate per lui le manette con l’accusa di spaccio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hashish nascosta nella lavatrice, in manette 40enne di Latina Scalo

LatinaToday è in caricamento