rotate-mobile
Cronaca

Spaccio, cocaina e hashish nella sala giochi: arrestato il titolare

La finanza ha scoperto all'interno del locale nel centro di Latina, nascosti in diversi punti, dosi dei due stupefacenti già pronte per essere vendute e il materiale per il confezionamento

Nascondeva cocaina e hashish all’interno della sala giochi e alla fine è stato arrestato. In manette è finito un uomo di 50 anni originario di Salerno e residente a Latina Scalo, titolare dell'attività, durante un’operazione antidroga del nucleo di polizia tributaria della guardia di finanza del capoluogo.

Il blitz delle fiamme gialle all’interno del locale in centro a Latina è scattato nella giornata di ieri. Da giorni, infatti, era stato notato un sospetto via via di persone nei pressi della sala giochi, in particolar modo di giovani, che ha spinto i militari ad intervenire.

Durante la perquisizione all’interno del locale sono stati rinvenuti 9 dosi di cocaina e una di marijuana pronte per essere spacciate e nascoste in diversi punti della sala, insieme anche a diverso materiale usato per il confezionamento delle sostanze: “in particolare, nel bagno sono stati trovati diversi attrezzi (tra cui un cucchiaino ed una cannuccia), con evidenti tracce di sostanza stupefacente, assunta evidentemente in loco, nonché una banconota da 50 euro, palesemente contraffatta” fanno sapere dalla guardia di finanza.

Il titolare dell’attività è stato così arrestato e ristretto ai domiciliari dall’autorità giudiziaria in attesa del rito direttissimo che sarà celebrato nella mattinata di domani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio, cocaina e hashish nella sala giochi: arrestato il titolare

LatinaToday è in caricamento