rotate-mobile
Cronaca Aprilia

Aprilia, spaccio di hashish: due pusher finiscono in manette

Doppia operazione dei carabinieri: il reparto territoriale ferma un 46enne, mentre il nucleo cinofili di Roma arrestano un 44enne che aveva con sé anche un incasso di 5.400 euro

Due arresti in poche ore, ieri, per combattere il giro di spaccio di droga nel territorio di Aprilia. A metterli a segno sono stati i carabinieri, che hanno anche sequestrato 130 grammi di hashish.

In mattinata gli uomini del reparto territoriale di Aprilia hanno tratto in arresto C.C., 46enne, trovato in possesso, dopo una perquisizione domiciliare, di 88,20 grammi di hashish e materiale per il confezionamento e taglio.

Nella stessa giornata, i Carabinieri, coadiuvati dal nucleo cinofili di Roma, hanno tratto in arresto P.S., 44enne, poiché trovato in possesso, a seguito di perquisizione domiciliare, di 42 grammi di hashish, rinvenuta dal cane conny. L'uomo aveva con sé anche 5.420 euro quale provento dell’attività di spaccio, nonché materiale per il confezionamento e taglio. Il tutto è stato sottoposto a sequestro.

Il primo arrestato è stato condotto presso la Casa Circondariale di Latina, mentre il secondo è detenuto presso le camere di sicurezza del Reparto Territoriale in attesa del rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aprilia, spaccio di hashish: due pusher finiscono in manette

LatinaToday è in caricamento