Cronaca Ponza

Sbarca a Ponza con 2 chili di hashish, arrestato 70enne corriere

Era partito da Formia diretto all'isola pontina. L'ambiguo comportamento ha attirato l'attenzione dei carabinieri che hanno rinvenuto la droga nel vano filtro d'aria dell'auto

È stato arrestato proprio dopo essere sceso dal traghetto. Due perquisizioni, una personale e una veicolare, appena sbarcato a Ponza e per lui sono scattate le manette per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Si tratta di un uomo di 70 anni, G. M. nativo di Napoli ma residente a Cosenza, imbarcatosi questa mattina con la propria vettura su un traghetto al porto di Formia diretto verso l’isola pontina.

Il viaggio sembrava essere andato per il meglio e una volta che la nave aveva attraccato il 70enne era convinto di averla fratta franca. E invece è stato proprio il suo comportamento ambiguo ad aver insospettito le forze dell'ordine che sono immediatamente entrate in azione.

Dopo essere stato fermato, l’umo è stato sottoposto a perquisizioni personale e veicolare. Durante i controlli i carabinieri della locale motovedetta, in collaborazione con quelli della stazione di Ponza, hanno rinvenuto 2 chili di hashish suddivisi in 23 panetti oculatamente nascosti all’interno del vano filtro d’aria dell'auto.

Lo stupefacente, per un valore di 25mila euro, è stato posto sotto sequestro insieme alla somma di 300 euro, ritenuto provento dell’attività di spaccio.

Nel frattempo il 70enne è stato ristretto presso la camera di sicurezza della stazione carabinieri di Ponza in attesa del trasferimento presso la casa circondariale di via Aspromonte a Latina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarca a Ponza con 2 chili di hashish, arrestato 70enne corriere

LatinaToday è in caricamento