Cronaca

Spaccio, hashish nascosto nella cassaforte, 39enne arrestato

L'uomo fermato per un controllo è stato trovato in possesso di 20 grammi di hashish; la successiva perquisizione domiciliare ha fatto saltare fuori un altro panetto con 100 grammi della stessa sostanza

Nascondeva l’hashish in una cassaforte. Nella mattinata di ieri il personale della III sezione della squadra mobile hanno fatto scattare le manette ai polsi di un 39enne del capoluogo, A. B., nell’ambito di un mirato servizio disposto dal questore Intini per prevenire il fenomeno dello spaccio di stupefacenti, servizi potenziati soprattutto durante il periodo estivo.

Il 39enne ieri mattina è stato fermato mentre si trovava a bordo di un motorino, ma subito ha mostrato segni di insofferenza durante il controllo, destando così qualche sospetto negli agenti che hanno proseguito con le verifiche scoprendo, nascoste all’interno del marsupio, 12 dosi di hashish pronte per lo spaccio, per un peso complessivo di circa 20 grammi.

I successivi accertamenti con la perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’uomo – che inizialmente aveva cercato di sviare i poliziotti indicando un diverso domicilio - hanno fatto saltare fuori un panetto con altri 100 grammi della stessa sostanza nascosti in una piccola cassaforte insieme al materiale per il confezionamento dello stupefacente.

Il 39enne è stato così arrestato e trasferito presso la casa circondariale di via Aspromonte di Latina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio, hashish nascosto nella cassaforte, 39enne arrestato

LatinaToday è in caricamento