Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Spaccio, arresto vicino ai giardinetti: in manette un 23enne

Ancora un arresto nella zona nei pressi del parco comunale. Il giovane, che era in auto con una ragazza poi denunciata, è stato trovato in possesso di circa un etto di marijuana pronta per lo spaccio

Ancora un arresto per spaccio nei pressi dei giardinetti pubblici a Latina. In manette nella mattinata di ieri è finito un giovane di 23 anni di Latina, A. A. le sue iniziali, mentre è stata denunciata in stato di libertà una ragazza di 22 anni che era con lui.

L’arresto è arrivato nell’ambito di alcuni servizi di controllo dell’area intorno al parco Mussolini, anche a seguito di numerose segnalazioni giunte alla sala operativa di ragazzi sorpresi a fumare spinelli nei giardini pubblici.

Intorno alle 12 di ieri, la pattuglia moto del secondo nucleo della squadra volante ha notato, all’interno del parcheggio a ridosso del parco comunale, un gruppetto di giovani vicini ad una Smart in sosta. All’arrivo degli agenti i ragazzi sono fuggiti frettolosamente, mentre l'auto, con a bordo un ragazzo e una ragazza, è stata bloccata.

Difronte agli atteggiamenti nervosi dei due e al loro tentativi di nascondere un pacchetto porca trucco, i poliziotti hanno deciso di proseguire con gli accertamenti che hanno permesso di scoprire, proprio all’interno del pacchetto porta trucco, 20 grammi di marijuana divisi in involucri e pronti per lo spaccio.

Le successive perquisizioni personali e veicolare hanno portato poi al rinvenimento di altre buste contenenti 80 grammi della stessa sostanza, un bilancino di precisione e buste di cellophane per il confezionamento dello stupefacente.

Alla luce di ciò il 23enne è stato arrestato e la ragazza denunciata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio, arresto vicino ai giardinetti: in manette un 23enne

LatinaToday è in caricamento