Cronaca

Spaccio, controlli senza sosta: tre persone in manette a Latina

Nell'ambito di due operazioni sono stati arrestati un giovane di 26 anni, sorpreso a vendere marijuana ad un minore, e due pregiudicati trovati con 11 grammi di cocaina divisa in dosi

Tre arresti per spaccio nella giornata di ieri a Latina. A finire in manette un giovane di 26 anni e due pregiudicati nell’ambito di due operazioni antidroga messe a segno dai carabinieri del capoluogo. Per tutti e tre l’accusa è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La notte scorsa i militari del nucleo investigativo e radiomobile, al termine di una mirata attività info-investigativa, hanno fermato il 26enne nei pressi della sua abitazione dopo averlo notato mentre cedeva un grammo di marijuana ad un minore.

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di scoprire all’interno dell’abitazione del giovane, altri 50 grammi sempre di marijuana e due piantine della stessa sostanza, insieme al materiale atto al confezionamento e 120 euro, probabile provento dell’attività delittuosa.

Qualche ora prima, sempre i carabinieri del comando provinciale avevano fatto scattare le manette ai polsi di due pregiudicati, di cui uno di nazionalità albanese. I due sono stati fermati all’interno di un locale in ristrutturazione in centro a Latina e durante la perquisizione personale e locale trovati in spossesso di 11 grammi di cocaina suddivisa in dosi.

Dopo le manette i due sono stati trasferiti presso la casa circondariale di via Aspromonte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio, controlli senza sosta: tre persone in manette a Latina

LatinaToday è in caricamento