Cronaca

Nascondeva marijuana negli slip, in manette un giovanissimo

Un ragazzo di 21 anni è stato arrestato nel giorno di Santo Stefano. Dopo le perquisizioni personali e domiciliari sono stati scoperti oltre 20 grammi di droga e del denaro contante

Intensificati i controlli delle forze dell’ordine anche durante le festività natalizie. Nel giorno di Santo Stefano a finire in manette è stato un giovane del capoluogo perché scoperto con della marijuana.

L’episodio è solo l’ultimo di una lunga serie di arresti per spaccio nella provincia pontina; un’escalation di reati che hanno costretto le forze dell’ordine ad accrescere i meccanismi di prevenzione e repressione dei reati durante questi giorni di festa.

Nella giornata di ieri, i carabinieri del locale comando Norm di Latina, nel corso di uno specifico servizio finalizzato al contrasto dei reati in materia di stupefacenti hanno sorpreso M. G., un 21enne del posto già noto alle forze dell’ordine, in flagranza di reato.

Durante la successiva perquisizione personale, gli agenti hanno scoperto circa 16 grammi di marijuana suddivisa in tre dosi nascosta negli slip, e circa 210 euro verosimile  provento  dell’attività  di spaccio.

Successivamente il controllo è proseguito nell’abitazione del giovane dove sono stati rinvenuti altri 5 grammi della stessa sostanza e ulteriore denaro liquido.

Il ragazzo è stato trasferito in camera di sicurezza in attesa del rito per direttissima, mentre tutta la droga è stata posta sotto sequestro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva marijuana negli slip, in manette un giovanissimo

LatinaToday è in caricamento