Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Cisterna di Latina

Cisterna, 2 arresti in flagranza di reato: avevano mezzo etto di hashish

Fermate dai carabinieri, dopo una perquisizione personale e una domiciliare, due persone sono state trovate in possesso di 48 grammi dello stupefacente già suddivisi in 21 dosi

Ancora un’importante operazione antidroga dei carabinieri della provincia pontina.

Questa volta a scendere in campo sono stati i militari del comando stazione di Cisterna che, durante uno specifico servizio finalizzato al contrasto dei reati in materia di stupefacenti, hanno fatto scattare le manette ai polsi due persone.

Gli arresti, avvenuti in flagranza di reato, si sono concretizzati dopo le perquisizioni personali e domiciliari dei due soggetti; gli accertamenti hanno fatto così saltare fuori 48 grammi di hashish, già suddivisi in 21 dosi, un bilancino elettronico, materiale per il confezionamento dello stupefacente e la somma di 100 euro probabile provento dello spaccio.

Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro mentre gli arrestati sono stati trattenuti in camera di sicurezza.

Solo qualche giorno fa, durante una maxi operazione, i carabinieri hanno sequestrato a Sabaudia 1500 piante di marijuana per un totale di 60 quintali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cisterna, 2 arresti in flagranza di reato: avevano mezzo etto di hashish

LatinaToday è in caricamento