rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Terracina

Spaccio a Terracina, operazione “Affari di famiglia”: arrestati 4 pusher

In manette sono finiti madre e figlio di 68 e 38 anni e una coppia di 29 anni. Per tutti l'accusa è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, prevalentemente cocaina e hashish

Seconda importante operazione antidroga in 24 ore in provincia di Latina, dopo quella di ieri denominata "New Quadrifoglio nel capoluogo pontino.

A scendere in campo questa volta sono stati i carabinieri della compagnia di Terracina che dall’alba di questa mattina hanno arrestato quattro persone tutte ritenute responsabili in concorso del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, prevalentemente cocaina e hashish.

Le quattro ordinanza di custodia cautelare, di cui due ai domiciliari, sono state emesse dal tribunale di Latina su richiesta della locale Procura della Repubblica. A finire in manette sono stati madre e figlio rispettivamente di 68 e38 anni e due coniugi di 29 anni, tutti pregiudicati e residenti presso le case popolari di via Bologna.

L’indagine, denominata “Affari di famiglia” è stata avviata dai carabinieri del nucleo operativo di Terracina alla fine del 2011. I carabinieri dopo mesi di accertamenti son risaliti così al sodalizio criminale dedito esclusivamente all’attività di spaccio, da cui traeva il suo unico sostentamento e che riforniva i tossicodipendenti di Terracina ma anche di Fondi.

Nel corso dell’intera attività investigativa sono state arrestate  4 persone, denunciate altre 3 e sequestrato oltre 500 grammi di stupefacente tra hashish, marijuana e cocaina, nonché una pistola giocattolo modificata e perfettamente funzionante unitamente a due cartucce cal. 8.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio a Terracina, operazione “Affari di famiglia”: arrestati 4 pusher

LatinaToday è in caricamento