rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Aprilia

Spaccio, ricettazione e detenzione di armi, due arresti ad Aprilia

Due distinte operazioni dei carabinieri. Un giovane è finito in manette perché in possesso di eroina, un uomo di 41 ristretto ai domiciliari in esecuzione di ordine di custodia cautelare

Due distinte operazioni dei carabinieri hanno condotto ad altrettanti arresti nel comune di Aprilia, uno per spaccio, l'altro per ricettazione e detenzione illegale di armi.

Appaiono ormai senza sosta i controlli da parte dei militari della provincia che proseguono la lotta all’uso e al traffico delle sostanze stupefacenti. Presidiata nella giornata di ieri in particolar modo la città di Aprilia dove ancora una volta a finire in manette è stato un giovanissimo.

I carabinieri del locale comando sono intervenuti questa mattina alle prime luci dell’alba. Intorno alle 5, infatti, hanno fermato e sottoposto a perquisizione personale un cittadino di nazionalità tunisina di 24 anni, già noto alle forze dell’ordine. In seguito al controllo sono stati scoperti oltre 9 grammi di eroina che il giovane teneva nascosti.

Subito per lui sono scattate le manette ed è stato trasferito presso la casa circondariale di via Aspromonte a Latina e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Sempre ad Aprilia nella giornata di ieri, i carabinieri hanno arrestato un uomo di 41 anni, in esecuzione di un ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal tribunale di Latina, dovendo espiare la pena di un anno e 6 mesi di reclusione.

Per lui le accuse sono di ricettazione e detenzione illegale di armi. Fermato, dopo le formalità di rito è stato trasferito presso la propria abitazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio, ricettazione e detenzione di armi, due arresti ad Aprilia

LatinaToday è in caricamento