Spaccio, venti piante di marijuana in casa, due arresti a Sermoneta

In manette due uomini del posto; le piantine dello stupefacente illegalmente detenute sono state rinvenute in seguito ad una perquisizione domiciliare dei carabinieri

Senza sosta la battaglia delle forze dell’ordine della provincia di Latina nella lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti. Solodue giorni fa una giovane ventenne è finita in manette ad Aprilia perché nella sua abitazione sono stati rinvenuti due chili di marijuana. E ieri a Sermoneta sono stati arrestati due pregiudicati del posto. In seguito ad una perquisizione domiciliare sono, infatti, state rinvenute 20 piante dello stesso stupefacente illegalmente detenute.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

  • Coronavirus Latina, i contagi continuano a salire: altri 139 casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento