rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
IL FATTO

Spari all’esterno di un locale ad Anzio, ferito un cameriere. Indagano i carabinieri

I fatti nella notte tra sabato 18 e domenica 19 giugno; secondo una prima ricostruzione il giovane stava chiacchierando con una donna prima di essere raggiunto da un colpo esploso dal fidanzato di lei

Momenti di paura nella notte tra sabato 18 e domenica 19 giugno in pieno centro ad Anzio dove un giovane cameriere è stato gambizzato mentre si trovava all’esterno del locale dove lavora. Tutto è accaduto intorno alle 4 e sul caso sono in cos le indagini da parte dei carabinieri. 

Secondo i primi particolari emersi, come riporta RomaToday, il giovane cameriere stava parlando con una donna all’esterno del locale; due chiacchiere e nessun approccio molesto, ma qualcosa deve non essere andato giù al fidanzato della ragazza che si sarebbe innervosito a causa delle risate fra i due e, dopo aver impugnato la pistola, avrebbe fatto fuoco centrando la vittima al quadricipite. 

Il giovane soccorso è portato all'ospedale Riuniti, ne avrà per venti giorni e nelle prossime ore sarà ascoltato dai carabinieri; subito dopo il ferimento ha comunque raccontato di non conoscere né il suo aggressore, né la ragazza con cui stava scambiando quattro chiacchiere alla fine del turno.

I militari dell’Arma sono ora al lavoro per chiarire quanto accaduto; la dinamica del ferimento sarebbe stata confermata anche da alcuni testimoni. Le indagini sono comunque in corso per risalire all’aggressore. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari all’esterno di un locale ad Anzio, ferito un cameriere. Indagano i carabinieri

LatinaToday è in caricamento