rotate-mobile
Cronaca Santi Cosma e Damiano

Spari contro un’auto parcheggiata a Santi Cosma e Damiano, denunciato un uomo

Si tratta di 44enne di Minturno deferito per danneggiamento aggravato. Le indagini dei carabinieri che hanno fatto luce anche sul movente legato a motivi passionali. I fatti lo scorso 29 dicembre

Un uomo è stato denunciato per i colpi sparati contro un’auto a Santi Cosma e Damiano: si tratta di un 44enne di Minturno, gravato da precedenti di polizia, deferito a piede libero alla Procura di Cassino per danneggiamento aggravato. 

A lui i carabinieri della locale stazione sono arrivati al termine di una mirata indagine che ha permesso di fare luce anche sul movente dell’episodio, legato a motivi passionali, sgombrando il campo dall’ipotesi che fosse legato alla criminalità organizzata locale. 

I fatti risalgono alla notte del 29 dicembre scorso; ad allertare i carabinieri una chiamata al 112 in seguito all’esplosione di alcuni colpi di arma da fuoco all’indirizzo di un’auto di proprietà di un 42enne del luogo. Giunti sul posto i carabinieri hanno subito appurato che l’arma dalla quale erano partiti i colpi, che avevano raggiunto soprattutto lo sportello anteriore della vettura, era con molta probabilità un fucile da caccia. 

Elementi fondamentali per la ricostruzione dei fatti sono arrivati dalle dichiarazioni fornite da alcuni testimoni che avevano visto in parte o udito l’esplosione e dalle immagini acquisite dagli  impianti di videosorveglianza posizionati nei pressi di esercizi commerciali vicini. 

Al termine degli accertamenti i carabinieri hanno individuato il 44 enne di Minturno quale presunto responsabile del danneggiamento: avrebbe esploso i colpi con un’arma rudimentale, ancora non rinvenuta, per motivi passionali e, in particolare, per disaccordi avuti in passato con la vittima. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari contro un’auto parcheggiata a Santi Cosma e Damiano, denunciato un uomo

LatinaToday è in caricamento